Categorie
Racconti Erotici

LA MIA PRIMA ESPERIENZA FETISH

fetish-racconti-linea-erotica

La mia prima volta con un feticista

In una calda serata estiva, avevo un appuntamento con uomo che frequentavo da qualche settimana, lui era brillante, mi riempiva di attenzioni e di regali ma non sapevo che nascondesse un segreto: era feticista. Io ancora non lo sapevo, avevo notato che negli appuntamenti precedenti, spesso mi faceva i complimenti per i miei piedi ma non gli avevo mai dato così tanto peso. Mi preparo per andare a cena, vestito stretto e scollato e tacchi aperti che mettevano in risalto i miei piedini deliziosi. Mi passa a prendere, e andiamo a cena. Per tutta la serata noto che il suo sguardo è rivolto sempre sui miei piedi. 

Finita la cena andiamo al mare a fare una passeggiata e iniziamo a baciarci. Lui mi sussurra che sono pazzesca e che i miei piedi lo eccitano da morire. Mi leva le scarpe e inizia a leccarmi le dita dei piedi mentre il suo pisello diventa sempre più dritto. Mi comincia a baciare il collo dei piedi e io provo una sensazione mai provata prima, mi eccito da morire e mi si bagna tantissimo. Mentre gli imploro di non smettere lui prende i miei piedi e se li mette sul suo pene. Io inizio a fargli una sega con i piedi e nonostante è la mia prima volta ci me la cavo benissimo. Sento il suo piacere esplodere e io sempre più eccitata continuo a fare su e giù con i miei piedini sul suo grande pisello. Improvvisamente mi alza le gambe e mentre mi lecca la pianta dei piedi mi mette dentro il suo cazzo e inizia a sbattermi forte. Io vengo diverse volte e mentre ansimo mi sento una vera e propria troietta. Lui continua a baciarmi i piedi mentre mi scopa fortissimo. Improvvisamente leva il suo pisello dalla mia vagina e mi sborra sui piedi. Sento il calore del suo sperma tra le dita dei miei piedi e lui con uno sguardo appagato mi guarda e mi dice: è stato favoloso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *